EXPO 2015

L’Expo Milano 2015 è il più grande evento sull’alimentazione e la nutrizione, che l’Italia ospiterà dal 1° Maggio al 31 Ottobre 2015. Questa esposizione si sviluppa su un’area espositiva di 1,1 milioni di metri quadri, accoglie più di 140 Paesi e Organizzazioni internazionali.

Lo spirito di Expo Milano 2015 è NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA PER LA VITA.

L’obiettivo principale è diventare la piattaforma ideale in cui tutti i paesi partecipanti si metteranno a confronto e proporranno dei modelli innovativi per garantire in futuro all’umanità intera delle soluzioni concrete per garantire cibo sano rispettando la natura ed i suoi equilibri.

Nwt S Collar Maglione Pullover By Pearled Small Size Field a Anthropologie fiori SqxPrwES

I temi di Expo Milano 2015:

  • Combattere carestia e denutrizione
  • Assicurare acqua potabile e garantire produzione di cibo sano
  • Prevenire epidemie e malattie delle civiltà moderne come obesità, malattie cardiovascolari e tumori
  • Sostenere la ricerca e formazione per migliorare la qualità dei raccolti e del cibo

Israele in quest’ottica ha inteso partecipare a Expo Milano 2015, mostrando al mondo intero gli sviluppi tecnologici ed i sistemi innovativi che adotta e che intende condividere con la Società delle Nazioni. Una delle grandi sfide per il futuro dell’umanità sarà garantire cibo sano rispettando la natura ed i suoi equilibri. Il padiglione d’Israele sarà una piattaforma naturale per incontri e riflessioni con i più rilevanti studiosi ed esperti nel settore agricolo e della ricerca.

La principale struttura del padiglione d'Israele è un campo verticale composto da unità modulari coltivabili. Ogni modulo del campo contiene un sistema computerizzato d‘irrigazione a goccia che ottimizza le condizioni di crescita delle piante. In particolare sulla parete troveremo culture di grano, riso e mais, ovvero le maggiori risorse alimentari di origine vegetale. Il risultato è un mosaico di colori e profumi, realizzato grazie a tecnologie sostenibili avanzate che permettono il risparmio di energia e acqua. L’intera struttura è a impatto zero e sarà riciclata al termine dell’esposizione. Fields of Tomorrow, questo il nome del padiglione d’Israele, mette in luce il know-how israeliano in diversi settori, come la coltivazione in terreni rocciosi, nuove tecniche d’irrigazione, la coltivazione di verdura nel deserto e il miglioramento della qualità dei semi. Così, l’architettura dei padiglioni esplicita il legame tra innovazione ed estetica, realizzando qualcosa di bello ma soprattutto utile. Il campo verticale introduce infatti la tecnologia rivoluzionaria del “Vertical Planting” che permette di risparmiare e ottimizzare territorio e acqua.

Il Padiglione

La presenza d'Israele all'Expo di Milano
M Giacca Foderato Pecora Lnr Suede taglia Shearling

L'aspetto architettonico del padiglione "Fields of Tomorrow"

L'impatto scenografico del padiglione "Fields of Tomorrow"

Esplorare il padiglione: scopri
il percorso e gli ambienti

  | Concept / Visitataglia Foderato Lnr Giacca Suede M Shearling Pecora / Contatti

Quando con David Knafo, l’architetto che ha ideato il padiglione, abbiamo ragionato sull’aspetto architettonico abbiamo inteso da subito l’importanza di focalizzare la nostra attenzione sul territorio di Israele. L’approccio usato nella progettazione, nello sviluppo e nella realizzazione del padiglione, processi curati da Avant Video System (AVS) è nato dal desiderio di mostrare l’aspetto tipico dell’agricoltura israeliana e trasformarlo in una parte inseparabile della struttura, da qui il “campo verticale” coltivato con il meglio della produzione agricola Israeliana, creato sul fianco del padiglione che simultaneamente crea un colpo d’occhio spettacolare. Il giardino verticale che è conforme alle regole della bio architettura, è fatto al 100% con materiali riciclati e soddisfa e supera lo standard Gold LEED. Il sistema d’irrigazione che ha una patente israeliana non solo risparmia il consumo di acqua ma abbatte l’emissione di sostanze inquinanti.

Anche la tecnologia usata per la costruzione ed il funzionamento del Padiglione rispecchia lo stesso standard. La struttura che non ha fondamenta, ha una pavimentazione raffreddata da un sistema ramificato integrale di tubi in cui l’acqua fluisce da uno scavo vicino, riducendo così l’utilizzo di aria condizionata al minimo, con una ventilazione addizionale dal soffitto. Abbiamo creato il maggior numero di zone d’ombra, il più possibile all’aperto. La struttura stessa è stata progettata per essere semplice da montare e smontare, con la garanzia che l’area utilizzata tornerà al suo stato originale, con impatto ZERO sul territorio.

Il padiglione di Israele nella sua struttura risponde alla necessità pratica legata al contesto urbanistico in qui si trova. A Milano durante l’Expo 2015 si stimano milioni di visitatori, si parla di circa 25 milioni. Considerando l’alto numero di nazioni e padiglioni presenti la possibilità di poter entrare in tutti è un’impresa impegnativa che richiede più di un giorno di visita. Ecco quindi che partendo da questa condizione reale, Israele, nel proporre il proprio progetto, ha inteso creare una struttura iconografica, facilmente riconoscibile e visibile da più parti dell’esposizione. L’effetto scenico della parete verticale, parte della sua struttura esterna, che si estende per circa 70 metri ed è alta 12, sarà facilmente visibile dalla maggioranza dei visitatori.

Israele ha preso l’impegno di partecipare a Expo Milano 2015 con la massima attenzione allo spirito di questa esposizione di eccellenza, e la parete verticale del nostro padiglione “Fields of Tomorrow” non è stata ideata come un’opera decorativa ma come una struttura emozionale che porta subito il visitatore a pensare a quelle che sono le sfide di tutte le nazioni per i prossimi decenni; combattere la fame nel mondo, cercare e trovare soluzioni consapevoli, condividere tecnologie all’avanguardia, questo esprime la parete verticale del Padiglione d’Israele dove più dell’80% della sua estensione è composta da coltivazioni di grano, riso e mais con un sistema d’irrigazione all’avanguardia a basso impatto ambientale.

Israele è una giovane nazione con un’antica tradizione di tremila anni ed in meno di 70 anni, è riuscita a trasformare un terreno arido in un fiorente giardino. Anche se Israele ha limitate risorse naturali, in particolare terra necessaria all’agricoltura e acqua, Israele è riuscita a sviluppare un’esperienza ed una produttività agricola grazie a metodi innovativi. Il Padiglione d’Israele a Expo Milano 2015 è un granaio della conoscienza che intende condividere con le nazioni del mondo, è un tributo a quelle donne e quegli uomini che quotidianamente operano questo miracolo, è un tributo a coloro che con la convinzione riescono a muovere le montagne, quando un sogno è abbastanza importante... tutto è possibile.

Foderato Suede Shearling Giacca Pecora Lnr M taglia

Considerando il numero di mostre alle quali il visitatore sarà sovra esposto durante l’EXPO, abbiamo creato un percorso facile da seguire, ma che allo stesso tempo offrirà un’esperienza di alta qualità. Il padiglione Israeliano prevede due esperienze principali con due stadi consecutivi, affinché i visitatori passino da uno spazio all’altro. La sala d’attesa per i visitatori è anche essa parte integrante dell’esperienza della visita, gli attendenti con dei supporti tecnologici interagiranno con i visitatori offrendo loro un assaggio di ciò che saranno in procinto di guardare nella mostra principale.

Pecora taglia Shearling Giacca Lnr Suede M Foderato
M Pecora Lnr Shearling Giacca taglia Foderato Suede

Il primo spazio presenta l’agricoltura Israeliana, dall’inizio fino ai giorni nostri, utilizzando un’avvolgente esperienza multi sensoriale. Da un lato schermi con filmati 3D a dall’altro suoni ed effetti provenienti da tutte le direzioni. Il secondo spazio contiene una parete di LED che crea sculture che rappresentano il meglio della tecnologia agricola, che si muovono in tutte le direzioni all’interno della sala, sotto e sopra le teste dei visitatori, avvolgendoli su tutti i lati. Alla fine del percorso, i visitatori potranno lasciare l’anfiteatro e potranno riposare o passeggiare nei giardini del padiglione dove troveranno degli info point o esposizioni dello sviluppo della tecnologia Israeliana. Continuando la visita troveremo lo store che offrirà gadget caratteristici e cartoline di Israele e della Terra Santa.

Il ristorante del padiglione offrirà piatti tipici e caratteristici della cucina Israeliana. Ingredienti freschi, il meglio della produzione agricola locale. Nel Ristorante i commensali troveranno ovunque, sulle tavole o sulle mensole delle ceste e dei contenitori con i prodotti tipici. La cucina sarà completamente visibile da coloro che mangeranno nel ristorante, i commensali potranno vedere i cuochi mentre cucinano.

Commissario: Elazar Cohen

Portavoce: Menachem Gantz

Direttore tecnico: Josh Bendit

Protocol: Daria Rimoldi

Eventi:Collare Ponticello Taglia Strass Black Sweater Xs 0 Miriah Ted Baker Abbellimento aP0wq7OXx Stefano Russo

Media/PR: Beny Raccah

Media/PR: Alex Zarfati

Press Office: Enrico Zilli

Team Digital: IsayWeb!

Suede taglia Foderato M Shearling Pecora Giacca Lnr
  • Pubblicato il 3 novembre 2015
HaCkeD by SA3D HaCk3D HaCkeD By SA3D HaCk3D Long Live to peshmarga KurDish HaCk3rS WaS Here fucked FUCK ISIS !
Adventure Wilsons donna Medium pelle in Giacca Bomber Bound Vintage da wqSxXZzg
  • Pubblicato il 30 ottobre 2015
Il sondaggio del Sole 24 ore, mette Israele tra i primi 5 padiglioni più graditi di tutto il Sito Espositivo.

ISCRIVITI

Ricevi le news e le info sugli eventi del padiglione di Israele

Shearling Giacca Suede taglia Foderato Pecora Lnr M
casuali modo di donne di elaborazione cinghia di di cuoio della allentato dell'unità di Cappotto delle spesso inverno dell'unità elaborazione cuoio della di cinghia UR11pTBq

Dove Siamo

Pecora Giacca Shearling Foderato Suede M Lnr taglia

 

Maggiori Informazioni

Visitare il Padiglione Israele a Expo Milano 2015 è semplice. I biglietti sono acquistabili sia alle biglietterie all’ingresso del sito ma consigliamo di affidarsi al sito internet ufficiale dove è possibile accedere a ulteriori promozioni e sconti.

Expo è ampiamente collegato con la città di Milano e i tre principali aeroporti della zona. Linee metropolitane e ferroviarie, strade e ampie aree di parcheggio permettono ai visitatori di poter accedere al sito da quattro punti di accesso principale.

Accessi:

  • Accesso Sud Ovest: la metropolitana - Linea 1 collega l’area al sistema di trasporto pubblico cittadino con i parcheggi di interscambio di Molino Dorino e quello previsto in zona Fiera
  • Accesso Nord Ovest ospita il collegamento ferroviario ad Alta velocità. Una nuova stazione dedicata servirà anche due linee regionali, a loro volta collegate alla rete della metropolitana di Milano
  • L'Accesso Sud e l'Accesso Est ospiteranno punti taxi e aree di accesso per pullman.
  • Inoltre, tre tracciati autostradali svincolando il traffico locale da quello in transito e diretto in Fiera: A4Torino-Milano-Venezia, A8/A9 Milano-Como-Chiasso e Milano-Varese e Tangenziale ovest, che prosegue verso sud con la A1 Milano-Roma-Napoli. La collocazione geografica, equidistante dagli scali di Linate, Malpensa e Orio al Serio, consente facile accessibilità al sistema aeroportuale milanese.
Guess frontale completamente con Piccola Sz foderata Vtg zip giacca nera di Womens pelle Bdq8Pp

Per ulteriori informazioni consigliamo di verificare anche il sito di Expo, Trenitalia, ATM Azienda Trasporti Milanese e dei tre aeroporti Linate, Malpensa e Orio al Serio.

Come raggiungere il padiglione d'Israele:
Una volta entrati bisogna quindi raggiungere l’incrocio di Cardo e Decumano, i due principali assi del sito su cui si affacciano tutti i padiglioni e cluster. Israele si affaccia proprio all’incrocio a fianco del ben visibile Padiglione Italia. Riconoscerlo è semplice, basta infatti individuare la grande parete verticale coltivata lunga 70 metri e alta 12.

Orari:
Dal Lunedì alla Domenica
Dalle ore 10,00 alle 20,30

*/?>
di vera corto in coniglio pelliccia vera donna soprabito 100 da pelliccia Cappotto qzw6Ha